Franco Vaccarino

on Mercoledì, 24 Aprile 2013. Posted in Team Confluence

Franco Vaccarino
Ho cominciato a pescare a 8 anni, senza catturare nulla per molto tempo, perché inizialmente non conoscevo nessuno che andasse a pesca di trote nei luoghi adiacenti Balme, nelle Valli di Lanzo, dove i miei genitori avevano acquisito un piccolo alloggio. Con il tempo, prima un vicino di casa poi un pescatore locale, iniziarono a spiegarmi qualcosa. Sempre con il tempo iniziò a pescare anche mio padre e fu' così che da allora, giriamo insieme le acque piemontesi.
A circa quattordici anni fui attratto dalla pesca con la moschera, tipica della Valle dell'Orco, iniziando a costruire artificiali già prima di prendere in mano una canna da mosca. La lettura di “ABC della pesca con la mosca” di Alessandro Menchi e “La pesca con la mosca artificiale” di Carlo Rancati, furono la mia base culturale, insieme ad un piccolo manuale di costruzione di Tony Whieldon, ma non avendo in quel periodo (anni 70) i mezzi per affrontare quella tecnica, dovetti ancora attendere un po’.
Nell'Agosto 1993 ebbi l'occasione di utilizzare la canna da mosca prestatami da un amico e così in breve tempo, abbandonai tutte le altre tecniche.
Non avendo molte fonti di informazione per costruire, presi spunto dai cataloghi di pesca con lo scopo di capire, osservando le foto, le tecniche costruttive e gli abbinamenti di materiale fino ad avere un’idea che mi permettesse di realizzare imitazioni che corrispondessero alle mie necessità come robustezza, galleggiabilità ed imitazione adeguati agli stessi luoghi dove prima pescavo al tocco.
 Dall'autunno del '93, tramite un amico di mio padre, diventai socio del CIPM di Torino, poi trasferitomi a Robassomero, fui cofondatore della sezione CIPM Valli di Lanzo dal 2004 fino al 2011, ora sezione A.S.D. Pescatori a Mosca Valli di Lanzo.
Ho partecipato alla mia prima gara di costruzione nel '96, a Melzo per poi proseguire con Berceto (quello che sarà per diversi anni il Trofeo di Salsomaggiore), con buone qualificazioni in questo “circuito”, dove ho attinto tante interessanti idee da altrettanti ottimi costruttori. Ancora oggi partecipo a competizioni di costruzione conseguendo diversi successi: Val Mastallone 2010 e 2011, Gara di costruzione mosche a Novara, nel 2012
Ho scritto qualche articolo sulla costruzione ed ho sempre tenuto corsi di costruzione dal '98. Nel 2002 ho pubblicato un particolare dressing di plecottero sullo speciale di costruzione di Fly Line, un dressing che continua tutt’ora a darmi molte soddisfazioni.
Dati gli ambienti particolarmente torrentizi e di piccola portata che frequento, mi sono specializzato nella costruzione di tricotteri e plecotteri da pesca. Ho rielaborato anche alcuni dressing per i laghi alpini, molto numerosi nella mia zona. In modo non regolare collaboro con il Museo di Scienze Naturali di Bergamo al censimento dei tricotteri del nord-ovest Piemonte.
Istruttore di lancio per il CIPM dal 2000, collaboro con Paolo Venturi, ex-master di lancio della scuola del CIPM, alla stesura di una didattica sulla costruzione ed uso in pesca di  una selezionata serie di artificiali classici e non.
Da una decina d'anni mi sono anche appassionato all'assemblaggio di grezzi, facendo su misura manici e portamulinelli, caratterizzando i miei montaggi, con un mio logo.

Comments (0)

Leave a comment

You are commenting as guest.

  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Mondo Pesca
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01

Built with HTML5 and CSS3
Copyright © 2012 Confluenze MAGAZINE