Giò Pirovano

on Giovedì, 22 Maggio 2014. Posted in Team Confluence

Giò Pirovano

Pescatore dall’età di sei anni, nel 1977 abbandona lo spinning per dedicarsi unicamente alla pesca a mosca. La sua palestra sono gli allora bei fiumi e torrenti dell’alto Varesotto.
Dal 1979/80 si dedica intensamente alla pesca a mosca al black bass, a quei tempi in Italia ancora agli albori.
Frequenta assiduamente il gruppo dell’Orvis di Torino e dal 1985 fa parte del Bass Fly Club di Luciano Maragni.
Si dedica a viaggi di pesca alle isole Cayman, in Alberta, Montana, Oregon, Idaho, Washington, British Columbia, Francia, Austria, Slovenia, Croazia, Polonia, Repubblica Ceca.
All’inizio degli anni 90 è segretario del Fly Angling Club di Milano ed in qualità di istruttore di lancio organizza i corsi per neofiti in collaborazione con altri amici consiglieri.
In quel periodo frequenta tanto la Valtellina con il gruppone del Fly di Milano.
Sempre negli anni 90, grazie all’amico Marco Feliciani ed alla ditta Benecchi, partecipa per diversi anni a fiere USA specializzate di pesca a mosca a Denver e Salt Lake City, conoscendo personaggi di rilievo della pesca a mosca americana e non solo.
Dal 2006, pur continuando a lavorare nella sua Milano, risiede stabilmente con la sua famiglia in provincia di Varese vicino al Lago Maggiore, sulle cui rive, in mancanza d’altro, non disdegna d’insidiare con la propria mosca cavedani e scardole.

Comments (0)

Leave a comment

You are commenting as guest.

  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Mondo Pesca
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01

Built with HTML5 and CSS3
Copyright © 2012 Confluenze MAGAZINE