Marco Feliciani

on Martedì, 27 Novembre 2012. Posted in Team Confluence

Marco Feliciani è nato nel 1959 a Milano, città dove tutt’ora risiede; lavora come commerciale in un’azienda specializzata in trasporti marittimi internazionali. Orgoglioso padre di tre figli, Giulia, Giovanni e Luciano, convive da anni con la “sua” Antonella che asseconda pazientemente la sua passione per la pesca.
Fin da bambino conobbe la pesca a mosca alla quale si dedicò completamente nel 1977: fu amore a prima vista e da allora praticò solo questa meravigliosa tecnica.
Da sempre iscritto al FLY ANGLING CLUB  di Milano, associazione di pescatori a mosca nata nell’ormai lontano 1966. Buon lanciatore, nel 1994 divenne campione Italiano di lancio tecnico Unpem. Nel 2007 fu tra i promotori e fondatori dell’ITALIAN FLY TYERS ASSOCIATION (IFTA), associazione che intende divulgare la passione per la costruzione e promuovere in Italia e all’estero i Fly Tyers Italiani.
Marco ha iniziato a pescare con i propri artificiali in moltissime acque italiane, per poi ampliare sempre di più gli orizzonti e pescando in numerosi corsi d’acqua europei: Slovenia, Croazia, Austria, Germania, Slovacchia, Polonia, Francia, Spagna.
Nella seconda metà degli anni ’80 oltrepassò l’oceano e pescò in Brithish Columbia, ritornando in seguito. Nel 1989 ebbe la sua prima esperienza in mare e precisamente a CUBA ai Jardines De La Reina; proprio in quell’occasione catturò i suoi primi Bonfish, tarpon e co. Questa nuova esperienza lo elettrizzò a tal punto che negli anni successivi ritornò 4 volte a CUBA ( Cayo Largo) e nel 2007 volle conoscere e pescare le meravigliose acque dell’arcipelago di LOS ROQUES, Venezuela. Queste esperienze di pesca in così numerosi e estremamente diversi ambienti arricchirono inevitabilmente le conoscenze nella costruzione e portarono Marco a realizzare indifferentemente micro artificiali su ami infinitesimali (28-30) per passare a veri e propri “mostri” per tarpon o lucci su ami più simili ad uncini (4/0, 6/0).
Gli artificiali di Marco hanno in comune la velocità e semplicità nella realizzazione, abbinate alla notevole efficacia in pesca.
Marco iniziò nel 1991 a collaborare con riviste specializzate, collaborò insieme ad Antonio Rinaldin alla realizzazione di un doppio video sulla costruzione e, sempre con Antonio, ebbe dedicato un capitoletto nel libro di LEON LINKS, “Tying Flies Whith Cdc”.
Marco collaborò per circa 15 anni con la ditta Benecchi e proprio grazie a questo lungo sodalizio ebbe modo di partecipare a numerose fiere internazionali specializzate nella pesca a mosca in Europa e negli Usa. Queste esperienze gli permisero di conoscere e vedere all’opera i principali “guru” americani ed europei offrendogli numerosi spunti.

Comments (0)

Leave a comment

You are commenting as guest.

  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Mondo Pesca
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01
  • Icon 01

Built with HTML5 and CSS3
Copyright © 2012 Confluenze MAGAZINE